pavimentazione piscina panoramica

La pavimentazione di una piscina in quarzite gold

In questo post ti vogliamo raccontare come abbiamo realizzato la pavimentazione del porticato, del giardino e della piscina in quarzite gold in una splendida villa in provincia di Piacenza.

Chi ci conosce sa che la nostra Società importa buoni quantitativi di quarzite dall’India da un ristretto numero di fornitori seri ed affidabili: per chi ancora non la conoscesse si tratta di una roccia metamorfica, formata prevalentemente da quarzo, che si è formata nel corso di milioni di anni.

La quarzite è disponibile in una gamma di colori che vanno dal giallo, al marrone, al grigio, al bianco, al verde e così via.
La colorazione della pietra estratta nelle cave dipende dalla posizione in cui la roccia si trova sottoterra: gli ossidi, di cui è ricco il terreno, tramite le piogge penetrano nel sottosuolo dando al minerale i colori più caldi della terra come il marrone e il giallo; man mano però che si scende con l’estrazione della pietra tale effetto svanisce e le colorazioni tendono sempre più al grigio.

Per questa realizzazione, dicevamo, è stata utilizzata la quarzite gold/marrone a spacco naturale di cava con lati segati o a spacco che viene scolpita sul posto manualmente, in modo artigianale, seguendo le linee di rottura della quarzite.
Il risultato è un effetto grezzo, naturale, estremamente gradevole.

La superficie del materiale è ruvida, irregolare ed antiscivolo, quindi ideale per i bordi delle piscine e per i camminamenti dei giardini. Si tratta inoltre di un materiale estremamente resistente, duro, antigelivo, che non teme gli sbalzi di temperatura e le intemperie. È una pietra di facile manutenzione che non presenta particolari controindicazioni sia negli interni che negli esterni.

Le fotografie qui presenti documentano le varie fasi che hanno interessato la realizzazione, dalla posa del materiale, alla pulizia fino all’ottenimento del risultato finale.

La quarzite nella tonalità del marrone si abbina particolarmente bene con il verde del giardino circostante e con il blu della piscina.
I formati impiegati sono stati diversi: nella zona attigua alla piscina sono state posate grandi piastrelle di formato 60×40 cm, per la fioriera ed altri inserti abbiamo impiegato copertine da 120×35 cm mentre per la scalinata copertine da 120x 50 cm.

Se hai bisogno di altre informazioni sulle varie possibilità di pavimentare o abbellire la tua zona piscina con la pietra naturale, contattaci per telefono oppure scrivici compilando il modulo qui sotto.

richiesta informazioni prodotto

    se hai bisogno di chiedere informazioni senza alcun impegno, ecco il modulo da compilare. ti risponderemo al più presto


    Privacy PolicyCookie Policy